bucranix

video

Oxygen (the project)




Claus Soraperra
Oxygen (H2O the return)
Dòlaondes Wellness Center –Canazei
15.06.2013 -20.09.2013


L’impegno che da anni porto avanti ha come obiettivo la divulgazione artistica in una società a vocazione turistica.
Il ciclo Oxygen nasce dalle recenti frequentazioni del nuovo Centro acquatico, dove settimanalmente mi cimento con il nuoto e famigliarizzo nuovamente con l'acqua. Già le prime uscite mi riportarono alla luce la terribile esperienza dell'annegamento, vissuta nella mia infanzia, ma ben presto accanto a questi ricordi si affiancarono delle strane sensazione, che l'acqua nella sua densità mi riportò alla memoria.
L'avolgente presenza dell'acqua attorno al mio corpo, la presenza cupa di suoni e rumori e l'incapacità umana di respirare e vivere dentro segnarono il limite della mia natura umana.
La presenza affascinante dell'acqua (H2O) antitesi dell'ossigeno (Oxygen), ricalca il processo evolutivo dell'essere umano, che a tratti fa riaffiorare la paura di morire soffocato, ma che mantiene al suo interno il calore, la tenerezza e la sicurezza di quel ventre materno, del desiderio di ritorno alla prima mia dimora, permeata di liquido amniotico.

L cicle Oxygen nasc aldò del temp passà a noder vigni setemena alò te la nodadoa neva, olache m'é indò scontrà co l'ega. Sobito, l'ega m'à fat viver indò da nef i recorc canche da bez é zedà de arneer. Me belprest chesta cutia s'à desfanteà orian i recorc a la sensazions che l'ega coscita tocia me dajea.
L ciaut braciacol de l'ega che strenc mi corp, l audir sons te l'odech e rumores sorc apede jù l'incapazità de arfier e viver laite a belimpont segnà l'ardinier de mia natura umena.
L'esser te l'ega (H2O) contra l'esser te l'ossigen (Oxygen) recorda la storia de l'evoluzion de l'om, fajan vegnir tel cef la poura de morir sofoé, ma mantegn tel sie daite l ciaut, la doucia aura e segureza del gremin de mia mere e l dejiderie de retorn a mia pruma cesa, empienida de l'ega de lamere.

L’esperienza vissuta ha portato alla gestazione di un’installazione artistica che ha come soggetto la nascita, il trapasso dall’ambiente liquido a quello gassoso, ovvero il ritorno poi, attraverso le sensazione che l’acqua rigenera in noi ad uno stato prenatale. Accanto a tre opere pittoriche che evocano i tuffi di Klaus Dibiasi ci saranno degli schermi dove scorerranno parole chiavi come oxygen e H2O ed un audio di sottofondo con i primi gemiti della nascita.





video





 

Works
Video 
Written
Written 2
Newpaper articles
TV
         

Oxygen (H2O the return)

video

Project
Works
Written
Written 2
Newpaper articles
TV

Oxygen







Project
Works
Written
Written 2
Video